Lev Tolstoj - La Sonata a Kreutzer

8,80  - 14,80  IVA inclusa, escluse spese di spedizione

Lettura del testo integrale di Axel Grube
Tempo di gioco: 4 ore 17 min.

Ripristina la selezione

“Die Kreutzersonata”, (1889) La famigerata opera tarda di Tolstoj, rappresentazione inquietante quanto irritante di un dramma coniugale e dell'omicidio di una moglie, lo psicogramma della gelosia delirante, è - anche nella sua dubbia natura - un accattivante pezzo di letteratura mondiale . In uno scompartimento di un treno notturno, alcuni viaggiatori parlano di matrimonio e fedeltà. Disturbato dalla conversazione, Posdnyschew, inizialmente introverso, confessa la sua vita a un giovane compagno di viaggio. Con toni mutevoli di autoaccusa e amarezza, descrive il suo fatidico matrimonio fino all'omicidio di sua moglie compreso. Anche se alcuni motivi del matrimonio, dello stile di vita o dell'orientamento di base, specialmente nel discorso di Posdnyschev, possono sembrare antiquati o addirittura misogini alle orecchie di oggi, vengono sollevate questioni inaspettatamente attuali. Sofja Tolstaja, la moglie di Tolstoj, ha inizialmente fatto campagna per la pubblicazione dell'opera non approvata dall'autorità di censura, ma ha comunque risposto qualche anno dopo con un controromanzo: “Di chi è l'errore? Storia di una donna. (In occasione della “Sonata a Kreutzer” di Lev Tolstoj. Scritta dalla moglie di Lev Tolstoj negli anni 1892/1893) ”.

Translate »